La metodologia Agile è un approccio al processo di sviluppo del software che enfatizza la flessibilità e la capacità di adattarsi ai cambiamenti, in un ambiente per definizione incerto e suscettibile di cambiamenti e imprevisti nel breve termine.

Questo approccio deriva proprio dall’ambito degli sviluppatori in campo IT, sulla scorta di esperienze, soluzioni, esperimenti fatti nel corso degli anni. Oggi è una metodologia matura, plug-and-play, che si può implementare in diverse realtà.

Se la tua azienda opera nel campo IT è importante avere un metodo che convogli in unico punto, decisioni, pareri, interventi di più persone.

Il vantaggio finale non è solo un aumento della produttività, ma anche quello di adottare meccanismi decisionali efficienti, che poi diventano abitudinari. Creando un ambiente di lavoro sano, efficiente, con pochissimi conflitti e un’alta capacità di consegna e rispetto dei tempi.

Perché adottare la metodologia Agile comporta vantaggi?

La flessibilità è uno dei principali vantaggi della metodologia Agile, soprattutto in un settore in continua evoluzione come il SaaS. L’abilità di rispondere rapidamente ai cambiamenti è fondamentale.

Immagina di sviluppare un software SaaS e di scoprire a metà del processo che una tecnologia emergente potrebbe migliorare significativamente la tua applicazione.

Con un approccio di sviluppo più tradizionale, come il modello a cascata (waterfall), potrebbe essere difficile o addirittura impossibile integrare questa nuova tecnologia senza ritardare significativamente il progetto.

Tuttavia, con Agile, il tuo team può adattarsi rapidamente, incorporando la nuova tecnologia nel prossimo sprint di sviluppo.

Oppure, potresti ricevere feedback dai tuoi utenti che suggeriscono che una particolare funzionalità non è intuitiva o non soddisfa le loro esigenze. Con Agile, puoi rapidamente riscrivere la tua roadmap di sviluppo per affrontare questi problemi, migliorando così la soddisfazione del cliente e l’usabilità del tuo software.

In entrambi questi scenari, la flessibilità di Agile ti permette di rispondere efficacemente ai cambiamenti, mantenendo il tuo software SaaS all’avanguardia e centrato sul cliente.

Aggiornare i propri software senza bloccare i clienti o il lavoro in reparto

Nel settore SaaS, dove il mercato è altamente competitivo, essere in grado di rilasciare nuove funzionalità in modo tempestivo può fare la differenza. Agile consente di rilasciare versioni incrementali del software, permettendo ai clienti di beneficiare delle nuove funzionalità senza dover attendere il completamento dell’intero progetto.

Benefici concreti della metodologia Agile

  1. Cicli di consegna più rapidi: le aziende, specie in ambito SaaS, possono stare sul mercato e innovare, senza rimanere escluse dai cambiamenti tecnologici.
  2. Sviluppando prodotti per parti, con funzionalità aggiuntive, si può andare sul mercato con versioni base, facendo subito ricavi. Aggiungendo funzioni in seguito ci si assicura un’espansione sul mercato, senza perdere i clienti iniziali. In house si può andare subito in produzione, espandendo il prodotto durante il normale ciclo di vita del software.
  3. Grazie al fatto di poter andare prima sul mercato o di utilizzare una versione base con funzionalità aggiuntive da attivare in seguito, è possibile ottenere un feedback immediato, in tempo reale. Una validazione utile per il futuro.
  4. Adattabilità costante a seconda delle esigenze dei clienti o degli utenti. Quando si sviluppa un SaaS è difficile che il modello in versione alfa soddisfi tutte le esigenze della clientela o del reparto di sviluppo. Durante i primi periodi di utilizzazione possono sorgere delle richieste specifiche che si possono implementare raccogliendo pareri e suggerimenti. Con Agile diventa fattibile senza dover rivedere da capo tutto, anche se questa è spesso la soluzione più facile in team dove non c’è una metodologia così segmentata.
  5. Riduzione dei rischi di progettazione di un prodotto sbagliato, non aggiornato, fuori tempo massimo, privo di funzionalità utili e richieste dal mercato.
  6. Diminuzione degli sprechi e miglior efficienza. Una progettazione per obiettivi e risultati intermedi riduce gli sprechi, consente di acquisire esperienza ed efficienza nel percorso.
  7. Prodotti di qualità che possono portare a un aumento della reputazione dell’azienda, sia quando utilizza il software in house, sia quando lo progetta per la sua clientela.
  8. Training ed esperienza per progetti futuri. Il team di sviluppo impara e mette da parte una metodologia che può essere utilizzata in più ambiti, nella gestione quotidiana del lavoro, nell’organizzazione interna e nella collaborazione tra reparti, influenzandosi a vicenda.
  9. Capacità di valutare i risultati fin da subito e proseguire con motivazione. L’elemento forse più importante della metodologia Agile è la capacità di mettere alla prova il proprio lavoro di sviluppo e progettazione, misurando da subito i risultati (OKR). Questo crea spinta e motivazione, soprattutto se la metodologia è stata adottata dopo anni di consolidate abitudini alle quali è difficile rinunciare.
  10. Più risultati, più feedback, più capacità predittiva. L’azienda IT – raccogliendo dati e risultati intermedi – intuisce nel tempo quali sono i suoi punti di forza e le sue debolezze, riuscendo a capire dove intervenire prima e che risultati complessivi aspettarsi. Evitando in tal modo salti nel buio e previsioni troppo generose.

Per creare un software o un’applicazione robusti, che reggano alla prova del tempo, può essere necessario cambiare l’approccio alla metodologia di lavoro, specie se si presentano problemi come ritardi continui, aggiornamenti che si rompono, falle continue, soluzioni che creano altri problemi, feedback negativi dai clienti o dagli sviluppatori interni.

Con IT Heaven puoi intraprendere un percorso in sei sole settimane che cambia queste dinamiche e porta risultati migliori, efficienza e aumento dei ricavi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© All Rights Reserved. Castro & Partners. P. IVA 02325360515 / PRINCE2®, MSP®, P3O®, ITIL®, M_o_R®, MoV®, P3M3®, PRINCE Agile® and MoP® are registered trademarks of AXELOS Limited. PMBoK® and PMP® is owned by the Project Management Institute.
Scarica ora la brochure!

Scopri come ottenere il massimo dal tuo dipartimento IT e trasformare il tuo business in soli quattro mesi. 

Scarica ora la brochure!

Scopri come ottenere il massimo dal tuo dipartimento IT e trasformare il tuo business in soli quattro mesi.